Il nostro approccio

La Terapia Cognitivo Comportamentale è ad oggi il modello elitario nel trattamento dei Disturbi d’Ansia (Disturbo da Attacchi di Panico, Disturbo d’Ansia Generalizzato, Disturbo Ossessivo Compulsivo, Fobie Specifiche) e dei Disturbi dell’Umore (in particolare, della Depressione), tecnica protocollata anche per la diagnosi e la cura dei Disturbi Alimentari, delle Dipendenze e dei Disturbi di Personalità.

Questo modello clinico ha focus sul sintomo e sui comportamenti che creano sofferenza nella persona, ma lo contestualizza nel più ampio funzionamento generale, ponendo l’accento sul suo modo di stare in relazione con l’altro. La relazione terapeutica diviene, insieme all’intervento sul sintomo, un tramite per favorire il cambiamento
I protocolli CBT standard, mirati alla remissione sintomatologica, sono affiancati all’utilizzo di ulteriori strumenti, quali ad esempio la tecnica EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma e di problematiche legate allo stress traumatico, tecniche TMI (di Tearpia Metacognitiva Interpersonale), che permettono di lavorare a partire dal funzionamento metacognitivo del soggetto, promuovendo flessibilità e cambiamento, o ancora, strategie di Skill Training volte a potenziare le abilità di regolazione emotiva, di gestione dell’impulsività e di efficacia nelle relazioni interpersonali.