Alimentazione

Lo studio moviMenti offre un servizio di sostegno, diagnosi e trattamento multidisciplinare  rivolto a tutti coloro i quali si trovino ad affrontare difficoltà legate alla sfera alimentare.

I Disturbi Alimentari trattati dalle psicologhe di Studio moviMenti includono:

  • Anoressia
  • Bulimia
  • Disturbo da Alimentazione Incontrollata o Binge Eating Disorder
  • Sindrome da Alimentazione Notturna
  • altre difficoltà aspecifiche legate all’alimentazione

Per informazioni o per chiedere un appuntamento è sufficiente compilare il form nella pagina Contatti di questo sito o scrivere una e-mail a movimentimilano@gmail.com

Cosa sono i Disturbi Alimentari?

Si parla di Disturbo Alimentare quando è presente un comportamento alterato inerente l’assunzione di cibo.

Sovente, alla base dei Disturbi Alimentari, si riscontra una eccessiva preoccupazione per il peso e per la forma corporea, presenza di bassa autostima, impulsività o bisogno di controllo. Tali fattori determinano il ricorso a diete e comportamenti restrittivi con conseguente significativa perdita di peso o comparsa di abbuffate e conseguente incremento ponderale o ricorso a vomito, assunzione di lassativi/diuretici o altre forme di compensazione.

Tali comportamenti divengono essi stessi fattori di mantenimento del Disturbo Alimentare, innescando dolorosi circoli viziosi che privano lentamente la persona che ne soffre della propria libertà mentale e interpersonale.

Nei Disturbi Alimentari si riscontrano spesso difficoltà di identificazione o regolazione delle emozioni: restrizione o abbuffate si configurano quali strategie disfunzionali regolatorie.

Cosa proponiamo?

Le psicologhe di Studio moviMenti propongono una valutazione multidisciplinare individualizzata tesa ad affrontare e comprendere le difficoltà alimentari nelle loro diverse sfacettature: psicologica, medica e nutrizionale.

Ci si avvale, a tal fine, della collaborazione di un Medico di Medicina Generale e di un Medico Nutrizionista che possono quindi offrire un inquadramento ed un trattamento della problematica su più livelli.

Il trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare proposto dalle psicologhe dello Studio moviMenti, si avvale di strategie e tecniche standardizzate di comprovata efficacia derivate dalla CBT- E e finalizzate a favorire l’interruzione del circolo vizioso in atto e l’intervento sui fattori di mantenimento ed insorgenza del Disturbo Alimentare.

L’intervento si propone, in aggiunta, di intervenire sulle eventuali difficoltà emotive e affettive sottese, sfruttando, ad esempio, le tecniche di regolazione emotiva suggerite dalla DBT (Terapia Dialettico-Comportamentale di M. Linehan).

In ottica multidisciplinare per i soggetti più giovani si considera la famiglia come importante ed imprescindibile risorsa nel percorso di cura, attraverso un lavoro mirato di sostegno psicologico.

Talvolta, nella storia di chi soffre di Disturbi Alimentari, sono presenti traumi relazionali precoci che possono costituire importanti fattori eziologici o di mantenimento della problematica.

Le psicologhe dello studio moviMenti si avvalgono di tecniche certificate, come l’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) per l’elaborazione dei traumi e la TMI (Terapia Metacognitiva Interpersonale) per il trattamento delle difficoltà legate alle emozioni nel contesto della propria sfera personale ed interpersonale.